STATUTO COMUNITÀ MONTANA VALTELLINA DI SONDRIO

Lo Statuto definisce i princpi generali su cui si fonda l'attività dell'Ente.
Lo Statuto stabilisce le norme fondamentali in materia di organizzazione e determina, in particolare, le attribuzioni degli organi, la loro composizione e le modalità di elezione, le forme di tutela delle minoranze, l'ordinamento degli uffici e dei servizi, le forme di collaborazione fra enti, la partecipazione popolare, il decentramento, l'accesso dei cittadini alle informazioni ed ai procedimenti amministrativi e quanto ulteriormente previsto dal Testo Unico delle Leggi sull'ordinamento degli Enti Locali.
Lo Statuto è deliberato dall'Assemblea, nella prima votazione, con il voto favorevole dei due terzi dei componenti dell’Assemblea stessa; nelle successive votazioni lo Statuto s’intende approvato se ottiene il voto favorevole della maggioranza assoluta dei Consiglieri assegnati. Lo Statuto è pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia ed affisso per trenta giorni consecutivi all'Albo Pretorio della Comunità Montana e dei Comuni facenti parte della medesima; decorso tale termine, entra in vigore.
Lo Statuto della Comunità Montana Valtellina di Sondrio è stato approvato dall'Assemblea, ai sensi della L.R. n. 19 del 27.06.2008, con deliberazione n. 18 del 22.12.2009.

images/pdf/statuto.pdf