L’Assemblea può istituire, con apposita deliberazione, commissioni permanenti, temporanee o speciali per fini di controllo, di indagine e di studio. Dette commissioni sono composte solo da Consiglieri.
Per quanto riguarda le commissioni aventi funzione di controllo e di garanzia, la presidenza è attribuita a Consiglieri appartenenti a gruppi di opposizione.
Il funzionamento, la composizione, i poteri, l’oggetto e la durata delle commissioni sono disciplinati con apposito regolamento.